domenica 4 aprile 2021

Buona Pasqua!


A tutti voi, auguro una serena Pasqua. Anche se il momento non è dei piú felici... anche se la pandemia ancora incombe su di noi... cerchiamo di trascorrerre al meglio questo Santo giorno, con la speranza che tutto si risolverà. Auguri sinceri... e non mangiate troppa cioccolata!!🤣🤣




martedì 16 marzo 2021

Ci risiamo! Mascherina cercasi!

Eccoci qua. Di nuovo chiusi in casa a causa del Covid! Sigh! Una situazione veramente ultra difficili con pesanti conseguenze purtroppo. Visto che bisogna stare a casa, oggi (complice anche il brutto tempo; qui ha rimesso freddo e c'è il temporale), ho pensato d'ingannare il tempo cercando di prepararmi una mascherina. Vero che ho tanti pacchettini di quelle chirurgiche e anche una FFP2, ma anche una di stoffa in puro cotone mi farebbe comodo; la creerò con una specie di tasca interna, dove poter inserire il filtro (nello specifico una mascherina chirurgica), ed aumentare cosi la protezione per me e per gli altri.

Al momento ho disegnato "alla buona" il modello che trovate qui. Potete stamparla anche voi. Questa è una misura "M"; penso si adatti un pò a tutti, ma volendo potete ridurre o ingrandire i margini di 1-1,5 cm a seconda se serve per i bambini o viso di uomo. Premetto che questa taglia, và bene a mio marito. 

Ho deciso di condividerla pensando che potrà tornare utile. Ok? Fatemi vedere come le avete realizzate. Io (non appena mi metterò a cucirla), proverò a farvi vedere come viene. 

Un abbraccio a tutti!

martedì 9 febbraio 2021

Candela fatta a mano

Oggi vi faccio vedere una candela che ho fatto ieri. L'ho realizzata per farne dono a un'amica. L'ho fatta usando un cero-lumino...di quelli che generalmente vengono usati nel cimitero. La paraffina di solito è di ottima qualità se si acquistano ceri di produzione italiana. Lo stoppino è in legno...di quelli che quando bruciano, producono quel piacevole effetto "crepitío del caminetto". La decorazione sulla cera è stata fatta inserendo dei piccoli fiori secchi da pot-pourri. L'ho aromatizzata con olio essenziale alla menta.


Ne ho spezzettato un pochino direttamente dentro al vasetto in vetro, e l'ho messa a sciogliere a bagnomaria. Quando si è liquefatta del tutto, ho aggiunto circa venti gocce d'olio essenziale puro alla menta ed ho agitato bene. 
Poi ho messo all'interno e al centro, lo stoppino che avevo precedentemente "cerato".


Poco prima che raffreddasse completamente, appena dopo che la paraffina ha formato uno strato, sulla superficie ho messo dei fiorellini secchi tutt'intorno; mi sono aiutata con una pinzetta. Inoltre per esaltare ancora di più la profumazione, ho messo qualche goccina di menta sui fiorellini.




Quando era tutta completamente finita ho provveduto alla confezione, inserendo all'interno un foglietto con le avvertenze. Sul barattolo ho incollato precedentemente l'etichetta che ho fatto con Picsart.
Chiusa nel cellophane e nastrino di raso verde.


mercoledì 20 gennaio 2021

Profumatori a bastoncini

Come sicuramente avete intuito già da tanto tempo, ho una grande passione e predilezione per la profumazione degli ambienti. Cosa c'è di meglio di una bella casetta ordinata, rigovernata, pulita e...tanto profumata? Un bel biglietto da visita, non c'è che dire!

Ebbene, un'altra mia "fissa", è questa: i profumatori a bastoncini. Li adoro, anche se trovarne di buoni e particolarmente fragranti non è facile. Parlo ovviamente di quelli un pochino più commerciali, economici. Ho trovato queste da Leroy Merlin; è una ricarica, disponibile in varie profumazioni. Mi piace MAGIE D'ORIENTE.

Devo dire che si percepisce discretamente. Mi piacciono molto anche quelle di Camomilla TORINO in special modo quella alla MENTA: è fantastica e si sente moltissimo!

Dunque, torniamo a noi. 

A volte il problema sono i bastoncini che con il tempo si saturano dell'olio profumato e non svolgono più al meglio il loro lavoro. Come sapete, la fragranza viene assorbita per capillarità dalle bacchette (di solito sono in midollino), trasportata fino in cima e rilasciata nell'aria. Se diventano troppo oleose, non "veicolano" più il liquido.

Quindi...se non si ha la possibilità di acquistarne delle nuove (poi adesso uscire è un problema!), come possiamo fare? Si può tentare di recuperare quelle che già abbiamo? Forse qualcosa si può tentare. Io ci ho provato e il risultato è stato abbastanza soddisfaciente.

Si fa cosi. Si prendono i bastoncini e si mettono a bollire in un pentolino per una decina di minuti, con un po' d' acqua, poco aceto e un paio di spruzzate di sgrassatore. Se il pentolino è basso, bollirli per 5 minuti da una parte poi girarli e bollirli dall'altra. Dopo la bollitura, si sciacquano in acqua calda con del detersivo per piatti.


Infine si fanno asciugare bene su della carta assorbente, oppure visto che siamo in inverno, potete metterli sopra un termosifone (che tra l'altro, potrebbero rilasciare ancora della fragranza residua, profumandovi la casa!). Appena asciutti, rimetterli  a posto nei flaconi.



Provate anche voi e fatemi sapere cosa ne pensate. Aspetto notizie!



giovedì 7 gennaio 2021

Le Feste finite...

Con la "Befanazza", oramai anche queste stranissime Feste natalizie del 2020 si sono concluse. I RE MAGI sono finalmente arrivati a destinazione. Auguriamoci che i doni portati, siano quelli di Speranza per il nuovo Anno appena nato...che si porti via tutta la pandemia e si torni finalmente a stare in pace e in salute.

Auguri a tutti!